Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Con le ultime novità pervenute a seguito della Decisione 1/2020 del Comitato di Cooperazione San Marino-UE (qui PDF) in materia di Agricoltura Biologica, recepita con D.D. 155/2020, San Marino è da considerarsi alla stregua di uno Stato Membro della UE.

Gli operatori italiani e comunitari che ora vogliono acquistare un prodotto certificato bio in San Marino, non…

Asparaginasi è un enzima che catalizza l’idrolisi dell’asparagina in acido aspartico. L’uso più comune delle asparaginasi è come supporto durante la trasformazione di prodotti alimentari. le asparaginasi vengono utilizzate per prevenire la formazione di acrilamide, un sospetto cancerogeno, nei cibi contenenti amido come snacks e biscotti.
Aggiungendo asparaginasi prima della cottura del cibo, l’asparagina viene convertita in acido…

Come noto, ad oggi (17 dicembre) non si è ancora giunti ad un accordo per la Brexit, ma possiamo fare un riepilogo sulle possibilità di esportare prodotti biologici in nel Regno Unito (UK) e viceversa di importare prodotti bio in Europa.

La questione Irlanda del Nord
Nonostante faccia parte della UK, l’Irlanda del Nord beneficierà delle regole del mercato comune…

La novità importante sulla Brexit è che il settore biologico al momento continua come prima, anche dopo l’uscita effettiva del Regno Unito dall’Unione Europea.

Lo scorso ottobre il governo britannico ha infatti deciso che in mancanza di una legislazione nazionale britannica sul bio, verrà garantita l’equivalenza. Questa misura temporanea darà certezza al settore biologico e pone le basi…

Riepiloghiamo, nella tabella che segue, alcune scadenze previste dalla normativa comunitaria per i prodotti biologici (Reg. CE 834/2007 e Reg. CE 889/2008), come modificate dopo la pubblicazione del Reg. UE n. 1584 del 22 ottobre 2018 in particolare per quanto riguarda la proroga di due anni (dicembre 2020) delle deroghe relative all’introduzione di pollastrelle non biologiche e…

Torniamo sul DM n. 3757 del 09/04/2020 (qui PDF) soffermandoci meglio sugli aspetti che riguardano le rotazioni culturali e la produzione vegetale.

Il nuovo testo normativo
Ricordiamo che il nuovo DM modifica il precedente decreto ministeriale 18 luglio 2018, n. 6793 (qui PDF) e, in particolare, l’articolo 2 sulla produzione vegetale.
1) Nel rispetto dei principi agronomici…

Nella situazione di emergenza pandemica da COVID-19 venutasi a creare, la Commissione Europea ha elaborato e pubblicato in data 31/03/2020 il Regolamento di esecuzione 466/2020 (qui PDF), riguardante specifiche deroghe relative ai controlli ufficiali regolamentati da Reg CE 625 del 2017.

Importazione da paesi terzi
Tra i controlli ufficiali che le autorità competenti identificate dagli stati…

Dopo oltre due anni dalla pubblicazione sulla GUUE serie L n.150 del 14 giugno 2018 del nuovo regolamento UE 2018/848 (del Parlamento europeo e del Consiglio), relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento CE n. 834/2007, il 4 settembre scorso la Commissione europea ha presentato una proposta al Consiglio…

In un articolo precedente di queste news avevamo illustrato per sommi capi le varie alternative e scadenze adottate a seguito della pandemia da COVID-19, sia a livello nazionale che dalla Commissione Europea, in merito al complesso sistema di controlli del settore biologico, ivi incluse alcune Linee Guida sui controlli rinforzati che riguardano alcuni dei Paesi Terzi individuati come maggiormente…

Come di consueto, l’estate si presta all’aggiornamento periodico del testo coordinato di CCPB (qui PDF), elaborato sulla base di tutti i regolamenti comunitari e dei principali decreti di attuazione adottati dalla nostra Autorità competente per il settore della produzione biologica.

Regolamenti comunitari
Il testo è suddiviso in tre parti: la prima è dedicata al Reg. CE 834/2007 e le…