Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Slitta al 01/01/2022 l’obbligo per gli operatori certificati di richiedere il GB-COI per l’export nel Regno Unito. CCPB condividerà l’apposita modulistica.

Accordi Brexit
Risale al dicembre 2020 l’accordo commerciale e di cooperazione UE-Regno Unito (“EU-UK Trade and Cooperation Agreement”), che stabilisce accordi preferenziali in diversi settori tra cui l’agricoltura e…

SÌ, nel mercato dell’UE possiamo trovare prodotti idroponici “BIO” o prodotti trasformati “BIO” con ingredienti idroponici biologici.
Come è possibile?
Per rispondere a questa domanda, cominciamo con il requisito del regolamento biologico attuale dell’UE: ai sensi dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 889/2008, la produzione idroponica è vietata nella produzione vegetale biologica. Questo divieto deriva dal fatto che…

Oltre agli aspetti generali di cui abbiamo parlato in questo articolo, il nuovo regolamento europeo sul biologico 279/2021 (qui PDF), ridefinisce le regole per la certificazione di gruppo: è importante sottolineare anche che le stesse regole saranno attuate per i produttori dell’UE e per i produttori in tutto il mondo che desiderano esportare nel mercato biologico dell’UE come…

Continua a tappe forzate la corsa per arrivare pronti alla fatidica data del 1 gennaio 2022, dalla quale sarà applicabile il nuovo set normativo della produzione biologica europea: ad oggi, oltre al regolamento 2018/848 (qui tutti i PDF) , che potremmo definire di base, sono stati pubblicati un regolamento di modifica, sei rettifiche in lingua italiana (a seconda della lingua…

Anche l’agricoltura biologica è tra i settori che rientrano nell’accordo commerciale e di cooperazione UE-Regno Unito EU-UK Trade and Cooperation Agreement (qui PDF, vedi Allegato TBT-4), firmato a fine 2020 e pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea serie L 444. 

La questione Irlanda del Nord
Nonostante faccia parte della UK, l’Irlanda del Nord beneficer…

Con la pubblicazione del Reg. UE n. 2196 del 17 dicembre 2020 (qui PDF G.U.U.E n. 434/L del 23/12/2020) sono state adottate le revisioni periodiche degli allegati III e IV del Reg. CE n. 1235/2008, ovvero l’aggiornamento dell’elenco degli Organismi di certificazione e delle Autorità di Controllo riconosciuti dalla Commissione per…

La Commissione Europea ha ufficializzato quanto era nell’aria da diversi mesi, ossia l’inclusione della Turchia nei Paesi soggetti a controlli rinforzati all’ingresso nell’UE.

Come funzionano i controlli rinforzati
Con una comunicazione del 23 dicembre 2020, la Commissione ha informato gli organismi di certificazione che nella riunione del 2 dicembre 2020 del COP (Committe on Organic Production…

Con le ultime novità pervenute a seguito della Decisione 1/2020 del Comitato di Cooperazione San Marino-UE (qui PDF) in materia di Agricoltura Biologica, recepita con D.D. 155/2020, San Marino è da considerarsi alla stregua di uno Stato Membro della UE.

Gli operatori italiani e comunitari che ora vogliono acquistare un prodotto certificato bio in San Marino, non…

Asparaginasi è un enzima che catalizza l’idrolisi dell’asparagina in acido aspartico. L’uso più comune delle asparaginasi è come supporto durante la trasformazione di prodotti alimentari. le asparaginasi vengono utilizzate per prevenire la formazione di acrilamide, un sospetto cancerogeno, nei cibi contenenti amido come snacks e biscotti.
Aggiungendo asparaginasi prima della cottura del cibo, l’asparagina viene convertita in acido…

Come noto, ad oggi (17 dicembre) non si è ancora giunti ad un accordo per la Brexit, ma possiamo fare un riepilogo sulle possibilità di esportare prodotti biologici in nel Regno Unito (UK) e viceversa di importare prodotti bio in Europa.

La questione Irlanda del Nord
Nonostante faccia parte della UK, l’Irlanda del Nord beneficierà delle regole del mercato comune…