Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Lo scorso aprile è stato firmato il Decreto Ministeriale n. 3757 (qui PDF), che, a partire dal giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, modificherà la legislazione nazionale sull’agricoltura biologica. Oltre ad interessare argomenti quali le rotazioni colturali e l’utilizzo di vitamine nella nutrizione animale, introduce importanti novità anche per l’etichettatura.

L’attuale normativa sull’etichettatura
La normativa…

Il Ministro Teresa Bellanova ha dunque firmato un provvedimento atteso dalle aziende del settore biologico ormai da almeno un anno. Il D.M. 3757 del 09/04/2020 (qui PDF), denominato “Decreto Rotazioni”, modifica parte del testo del D.M. 6793 del 18 Luglio 2018, entra in vigore il giorno successivo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Le modifiche più attese…

È iniziata la discussione e il confronto su quali sono le possibili alternative percorribili per poter continuare ad erogare i servizi di ispezione e certificazione nel settore agroalimentare.

Una discussione partita nel momento in cui il nostro Paese ha cominciato ad adottare le misure che via via limitano tutt’ora gli spostamenti delle persone, inizialmente solo per alcune zone ristrette, poi…

Le Autorità competenti sono state chiamate nuovamente ad esprimersi circa alcuni dubbi sull’utilizzo dello xilitolo in agricoltura biologica. Con l’ultima nota del 10/01/2020 (qui PDF) il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (MIPAAF) ha fornito ulteriori chiarimenti rispetto a quanto era già stato espresso dallo stesso Ministero in data 01/10/2019 (qui PDF) e…

Il recente Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 9 marzo allarga la “zona rossa” a tutta Italia. Ciò implica il rispetto delle misure in esso contenute al fine di ridurre il tasso delle persone contagiate e la pressione sulle strutture sanitarie per guarire il maggior numero di persone possibile. Fra queste misure l’impossibilità di entrare/uscire…

A un giorno dalla scadenza, il 30 Gennaio 2020 è uscito il Decreto n. 6514 del MIPAAF (qui PDF) che proroga il termine di presentazione dei PAP (programmi annuali di produzione) dal 31 gennaio al 15 maggio 2020. 
Cosa dice la proroga
La proroga è intesa per tutte le tipologie di PAP previste all’art. 2 del D. M. 18321 del 2012…

L’entrata in vigore (07/01/2020) del REG. UE 2164/2019 (qui PDF) che modifica il regolamento (CE) n. 889/2008, elimina di fatto la limitazione sull’apporto annuale di rame di 6 Kg di s.a./ha/anno, come imposto dal Regolamento CE 889/2008.

Cosa dice il regolamento UE
Pertanto l’attuale disposizione sull’utilizzo del rame…

Gli importatori di prodotti e materie prime biologiche sono tenuti a completare la validazione delle quantità effettive importate nell’anno 2019 entro il 15 febbraio 2020.

Quando e come dare comunicazioni
La comunicazione deve avvenire tramite modalità informatica attraverso il SIB. Ne ha dato comunicazione a fine gennaio l’Ufficio PQAI I del MIPAAF, ribadendo che eventuali comunicazioni pervenute attraverso…

Torno sul tema dell’acido fosforoso o fosfonico perché sembra essere abbastanza paradigmatico del biologico italiano in questi ultimi anni.

Il carattere olistico del biologico
Il biologico nazionale sembra dipendere dall’asticella di residuo che a breve verrà fissata per l’acido fosforoso/fosfonico (si tratta della stessa cosa essendo due tautomeri) sui prodotti, ma così si dimentica che il…

Una delle domande più frequenti dei consumatori è: “ma chi controlla che sia veramente biologico?”. Possiamo rispondere semplicemente che ci sono degli Enti preposti (sia governativi che privati approvati dal Ministero MiPAAFT che attuano i controlli utilizzando loro dipendenti o liberi professionisti.

Ricerca, selezione e formazione
Come gli altri enti privati, CCPB utilizza dei liberi professionisti che hanno conseguito la capacit…