Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Slitta al 01/01/2022 l’obbligo per gli operatori certificati di richiedere il GB-COI per l’export nel Regno Unito. CCPB condividerà l’apposita modulistica.

Accordi Brexit
Risale al dicembre 2020 l’accordo commerciale e di cooperazione UE-Regno Unito (“EU-UK Trade and Cooperation Agreement”), che stabilisce accordi preferenziali in diversi settori tra cui l’agricoltura e…

Negli ultimi giorni di marzo CCPB ha predisposto e inviato un nuovo documento di sistema per tutti propri operatori certificati JAS: il Grading Manual.

L’importanza del Grading
Per Grading, il JAS intende tutti i controlli che il prodotto subisce durante il proprio processo di lavorazione, dall’ingresso della materia prima fino all’etichettatura finale, attraverso la quale il responsabile…

SÌ, nel mercato dell’UE possiamo trovare prodotti idroponici “BIO” o prodotti trasformati “BIO” con ingredienti idroponici biologici.
Come è possibile?
Per rispondere a questa domanda, cominciamo con il requisito del regolamento biologico attuale dell’UE: ai sensi dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 889/2008, la produzione idroponica è vietata nella produzione vegetale biologica. Questo divieto deriva dal fatto che…

Ancora in attesa di essere pubblicato in Gazzetta ufficiale, in data 24/02/2021 è stato firmato dall’Autorità competente (MiPAAF) il nuovo Decreto Ministeriale n° 91718 (qui PDF), recante disposizioni in materia di importazione di prodotti biologici dai Paesi terzi.

L’uscita di questo decreto ha suscitato non poca sorpresa agli “addetti ai lavori” in quanto alcuni punti sono stati…

Lo scorso dicembre l’Organic Federation of Canada (OFC) ha pubblicato i nuovi Canadian Organic Standards.

La nuova versione prevede modifiche in termini di definizioni, produzioni vegetali, bestiame, apicoltura, prodotti a base di acero, funghi e colture selvatiche, germogli, serre oltre ad una modifica della lista delle sostanze ammesse. Per un approfondimento vi consigliamo la lettura di:

Principi generali – CAN…

Anche l’agricoltura biologica è tra i settori che rientrano nell’accordo commerciale e di cooperazione UE-Regno Unito EU-UK Trade and Cooperation Agreement (qui PDF, vedi Allegato TBT-4), firmato a fine 2020 e pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea serie L 444. 

La questione Irlanda del Nord
Nonostante faccia parte della UK, l’Irlanda del Nord beneficer…

Con la pubblicazione del Reg. UE n. 2196 del 17 dicembre 2020 (qui PDF G.U.U.E n. 434/L del 23/12/2020) sono state adottate le revisioni periodiche degli allegati III e IV del Reg. CE n. 1235/2008, ovvero l’aggiornamento dell’elenco degli Organismi di certificazione e delle Autorità di Controllo riconosciuti dalla Commissione per…

La Commissione Europea ha ufficializzato quanto era nell’aria da diversi mesi, ossia l’inclusione della Turchia nei Paesi soggetti a controlli rinforzati all’ingresso nell’UE.

Come funzionano i controlli rinforzati
Con una comunicazione del 23 dicembre 2020, la Commissione ha informato gli organismi di certificazione che nella riunione del 2 dicembre 2020 del COP (Committe on Organic Production…

Con le ultime novità pervenute a seguito della Decisione 1/2020 del Comitato di Cooperazione San Marino-UE (qui PDF) in materia di Agricoltura Biologica, recepita con D.D. 155/2020, San Marino è da considerarsi alla stregua di uno Stato Membro della UE.

Gli operatori italiani e comunitari che ora vogliono acquistare un prodotto certificato bio in San Marino, non…

La novità importante sulla Brexit è che il settore biologico al momento continua come prima, anche dopo l’uscita effettiva del Regno Unito dall’Unione Europea.

Lo scorso ottobre il governo britannico ha infatti deciso che in mancanza di una legislazione nazionale britannica sul bio, verrà garantita l’equivalenza. Questa misura temporanea darà certezza al settore biologico e pone le basi…