Riportiamo integralmente quanto pubblicato da Rete Rurale Nazionale https://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/25774

Tra le diverse novità presenti nel fascicolo aziendale 2024 gestito in ambiente SIAN, c’è quella che permette di indicare l’eventuale legame associativo, con una o più associazioni di produttori, proprio nella fase di aggiornamento del fascicolo stesso. La…

Il 7 febbraio 2024 il MASAF ha aggiornato le “Linee Guida Nazionali di Produzione Integrata”, che passano, per tanto, alla Revisione 8.1).
La revisione suddetta si è resa necessaria per stabilire i requisiti fondamentali relativi il controllo funzionale e la regolazione strumentale delle attrezzature impiegate per la distribuzione dei fitofarmaci.
Prima di passare al dettaglio del requisito, però, occorre fare…

Il MASAF rende pubblica la data dalla quale sarà possibile presentare le domande di certificazione SQNPI, per le aziende che chiedono il marchio SQNPI, la conformità Agro Climatica Ambientale o entrambi gli scopi di certificazione, come da aggiornamento apparso sul portale RRN.

Come per lo scorso anno, il portale da utilizzare sarà il SIAN e l’ultima data utile per…

Approvate le disposizioni per la presentazione e il finanziamento delle domande di sostegno/pagamento e delle domande di pagamento dell’annualità 2024 per l’intervento SRA01 – ACA1 Produzione integrata.

L’intervento prevede un sostegno per ettaro a favore dei beneficiari che si impegnano ad adottare le disposizioni tecniche indicate nei Disciplinari di Produzione Integrata (DPI) stabiliti per la fase di…

Bando annualità 2024 che attua, l’intervento SRA01- ACA1 “Produzione integrata” del Complemento di sviluppo rurale 2023-2027.  Domande di sostegno dal 1 gennaio 2024 al 15 maggio 2024.

Contribuire alla mitigazione dei cambiamenti climatici e all’adattamento a essi, anche attraverso la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e il miglioramento del sequestro del carbonio, nonché promuovere…

È finalmente operativo il nuovo portale SIAN-SQNPI al seguente link

Le aziende aderenti alle misure SRA/01, bandi PSP, OCM e per l’uso del marchio di certificazione possono procedere col rilascio delle domande SQNPI 2024.
Al momento la scadenza per la presentazione dell’atto è al 15 maggio 2024, ma è sicura la proroga al 15 Giugno, proprio a causa del…

La gestione della sostanza organica nel suolo rappresenta una delle sfide più importanti per gli agricoltori in questi momenti difficili dettati dalle variazioni repentine di temperatura e di precipitazioni, legate al cambiamento climatico.

In tale contesto l’agricoltura biologica può e deve fare da guida per contribuire alla sostenibilità ambientale e per fornire degli spunti che in futuro possano essere…

Danni da eccesso di piogge nelle regioni del medio Adriatico
Le intense e frequenti piogge avute nei mesi di aprile e, soprattutto di maggio scorsi nelle Regioni del medio Adriatico hanno determinato ingenti danni all’agricoltura. Nell’area, le precipitazioni hanno superato i 200 mm di accumulo, con picchi anche superiori nelle zone maggiormente colpite, arrivando ad un’anomalia percentuale…

Mentre scriviamo queste righe si è appena avviata in Egitto la Conferenza “COP 27”, organizzata dalle Nazioni Unite sul tema del Cambiamento Climatico. 12 giorni di incontri con l’obiettivo di stabilire quali azioni intraprendere per raggiungere gli obiettivi climatici stabiliti dall’Accordo di Parigi e a partire dai risultati del precedente incontro “COP 26” tenutosi a Glasgow nel 2021.

L…

Con tale termine si intende la cattura e lo stoccaggio a lungo termine dell’anidride carbonica nelle piante, e soprattutto nel suolo. Il sequestro del carbonio avviene sia naturalmente che come risultato di attività antropiche e si riferisce tipicamente allo stoccaggio del carbonio organico che ha il potenziale immediato di diventare anidride carbonica, uno dei GHG responsabile del climate change…