Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Pesca sostenibile e certificata MSC

Pubblicato il: 20/07/2021

Autore: Elisabetta Szulin - FSS Operating Area Manager CCPB

Pesca sostenibile e certificata MSC

Il Marine Stewardship Council (abbreviato MSC) è stato fondato nel 1997 ed è un’organizzazione indipendente e no profit che ha messo a punto un programma di certificazione il cui scopo è verificare il rispetto delle essenziali pratiche ecosostenibili in tutti i nodi della filiera. Questo rispetto si concretizza, agli occhi del cliente finale, nel marchio Ecolabel MSC che garantisce la correttezza di tutto il processo.

Come funziona MSC

Gli standard MSC si applicano a due macrocategorie, la prima rivolta alle aziende della pesca e la seconda rivolta alla “catena di custodia” ovvero a tutte quelle aziende che fanno parte della filiera che conduce il prodotto dall’origine al piatto.

Lo standard MSC rivolto alle aziende della pesca ha l’obiettivo di dimostrare le migliori pratiche internazionali per la pesca sostenibile.

Gli standard relativi alla “catena di custodia” invece, investono l’intera supply chain dal punto di sbarco fino al consumatore finale e hanno l’obbiettivo di garantire in ogni fase la totale tracciabilità del pescato certificato.

L'ultima revisione

L’ultima revisione degli standard relativi alla catena di custodia, ha inoltre introdotto nuovi requisiti sul lavoro forzato e minorile.  Per salvaguardare maggiormente l’operato delle aziende impegnate nelle attività di lavorazione, imballaggio, re-imballaggio o scarico manuale dei prodotti viene richiesto un audit etico se il paese in cui risiedono è considerato a rischio secondo uno o più dei seguenti indicatori:

  • Country Risk Assessment Process for SA8000
  • International Trade Union Confederation Global Rights Index
  • Ratification of five or more UN conventions on forced or child labour, human trafficking or seafood/fishing (C188, C105, C182, C29, Protocol to C29, Palermo Protocol, UN Slavery Convention (1926)), UN Supplemental Slavery Convention (1956), Port State Measures Agreement)
  • US Department of Labour List of Goods made with incidence of forced and child labour

Tra gli standard etici attualmente riconosciuti dallo standard MSC rientrano:

  • Amfori Business Social Compliance Initiative
  • SEDEX SMETA
  • Social Accountability International’s SA8000