Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Pet food e prodotti topici per animali, un settore in crescita

Pet food e prodotti topici per animali, un settore in crescita

Secondo Euromonitor, nel 2018 il mercato del pet-food è aumentato dell’1,5% rispetto all’anno precedente. Anche il settore biologico ha intravisto nel pet-food un possibile segmento su cui puntare per aumentare la marginalità.

Pet food

Il fatturato del settore ha raggiunto i 2 miliardi di euro e si conferma un trend positivo da oramai 5 anni. La quota maggiore riguarda il cibo per cani e gatti, che rappresentano rispettivamente il 47,7 e il 52,3 percento del mercato totale, con un fatturato di 993 e 1.089 milioni di euro. È interessante segnalare come recenti indagini hanno evidenziato che l’88% dei proprietari di animali e il 70% dell’opinione pubblica riteneva che cani e gatti fossero a pieno titolo componenti della famiglia. E ad un componente della famiglia non si possono lesinare le migliori attenzioni, sia in fatto di cibo e sia in fatto di cure. Accanto al pet-food spunta il cosiddetto pet-care e quindi se pet-food bio è meglio, lo sarà anche il pet-care bio.

Pet food bio

Ricordiamo che il pet-food biologico è disciplinato da una norma tecnica nazionale, emanata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali tramite la Circolare DG PQAI n. 62392 del 18 settembre 2015, in quanto il regolamento europeo non ha ancora previsto una specifica norma tecnica valevole a livello comunitario. Il pet-food biologico è già oggetto di certificazione da almeno 5 anni e CCPB certifica le più importanti aziende del settore.

CCPB, forte della sua mission aziendale che lo spinge alla continua ricerca di innovazione di prodotto/servizio, assieme ad importanti partners come SISTE (Società Italiana di Scienze Applicate alle Piante Officinali e ai Prodotti Per La Salute) ha definito uno standard di certificazione per il pet-care bio.

Prodotti topici per animali

l principio base degli standard per i prodotti topici biologici destinati agli animali consiste nel valorizzare gli ingredienti e le materie prime biologiche o naturali o di origine naturale. Principio fondamentale in un periodo in cui è grande l’attenzione e il rispetto per i nostri amici animali, e sono alte le aspettative per ottenere prodotti in linea con le esigenze etologiche degli animali. Gli standard individuano i requisiti minimi di processo e di prodotto affinché tali prodotti possano essere certificati come “biologici” o “naturali”.

Per essere definito “bio”, un prodotto topico destinato agli animali deve contenere un minimo del 95% di ingredienti certificati biologici sul totale degli ingredienti certificabili e nella sua produzione non possono essere utilizzati derivati di origine petrolifera, paraffine, formaldeide, coloranti ed un elenco di sostanze vietate dallo standard. Ingredienti sostituiti da sostanze naturali di origine vegetale più sicure per la salute dei nostri “amici” e più in sintonia con l’ambiente e le sue risorse. Lo standard prevede anche di indicare la presenza di allergeni se questi sono presenti in quantità > 0,001% sul totale del prodotto finito. Tali prodotti, alla stregua dei cosmetici destinati all’uomo, possono contenere solamente sostanze profumanti effettivamente naturali, e non natural-identiche, non possono essere stati irradiati o contenere sostanze OGM o derivanti da OGM.

Per essere definito “naturale” un prodotto topico destinato agli animali deve contenere un minimo del 95% di ingredienti naturali e/o di origina naturale sul totale degli ingredienti. Le altre caratteristiche sono comune con i prodotti topici bio.

Le aziende produttrici possono oggi affidarsi a CCPB per vedersi riconosciuto dal mercato un valore aggiunto dei loro prodotti ottenuti secondo uno standard severo e rigoroso, il cui scopo è far stare meglio e rendere più “cool” i nostri amici a quattro zampe.

Per maggiori informazioni, potete contattare Davide Pierleoni Responsabile Commerciale CCPB al numero 071/7916311 oppure scrivere una mail a dpierleoni@ccpb.it