Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Svizzera e UE: accordo bilaterale per il vino BIO

Pubblicato il: 11/12/2015

Autore: -

Svizzera e UE: accordo bilaterale per il vino BIO
Nella seduta del 19 novembre 2015 a Berna, il Comitato misto per l'agricoltura ha sviluppato ulteriormente l’accordo bilaterale sull'agricoltura con la UE. Un contesto in cui, tra temi diversi, è stata anche approvata e fissata formalmente l'equivalenza delle normative europea e svizzera per il vino biologico. banner ramo viteLa Svizzera e l'UE avevano già riconosciuto nelle rispettive legislazioni nazionali l'equivalenza delle reciproche prescrizioni legali per il vino biologico. Con la firma della decisione sull'ulteriore sviluppo dell'Allegato 9 (prodotti agricoli e alimentari ottenuti con il metodo di produzione biologico) da parte del Comitato misto per l'agricoltura, ciò è stato formalmente sancito anche nell'Accordo bilaterale. La decisione entrerà in vigore il 1°gennaio 2016. Fonte: Ufficio federale dell'agricoltura - Federazione Svizzera