Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Da MacFrut ad Anuga, un autunno di fiere

Pubblicato il: 30/09/2013
Da MacFrut ad Anuga, un autunno di fiere

Appena tornati da Cesena per MacFrut, ecco subito Consorzio il Biologico alle prese con i preparativi per Anuga a Colonia. Con il presidente Lino Nori tracciamo un bilancio della fiera sull'ortofrutta e anticipiamo i temi di quella mondiale dell'agroalimentare.

  • Come è andata questa edizione di MacFrut 2013?

MacFrut è una fiera importante dove si sentono "tante lingue diverse". Operatori da tutto il mondo arrivano a Cesena per una tre giorni di confronto e incontri localizzati in una zona fortemente produttiva per l'ortofrutta italiano. Le nostre aziende sono all'avanguardia per qualità dei prodotti, sicurezza alimentare, tecniche, tante caratteristiche, tutte ad alto livello.

  • In una vetrina così specializzata, quale contributo può dare il biologico?

Il biologico fa parte di questa eccellenza. A MacFrut iniziammo a parlare di bio quando ancora era sconosciuto, e oggi solo nel 2013 l'ortofrutta biologica ha incrementato le vendite del 14,6%, in controntendenza rispetto al calo del convenzionale. La presenza del Consorzio e delle aziende associate serve per arrivare a chi ancora non conosce o non ha provato tutto il valore del bio. Ad esempio la coltivazione senza pesticidi nella frutta è ancora più importante perché viene mangiata cruda e non cotta. La salubrità viene esaltata.

  • Da una fiera all'altra. Tra poco è il momento di Anuga, la fiera mondiale dell'agroalimentare a Colonia dal 5 al 9 ottobre. La "sfida" con il convenzionale sarà ancora maggiore.

Per questo saranno con noi aziende di livello internazionale che non avranno problemi a farsi largo anche in una fiera così grande, anche perché al nostro stand organizzeremo una degustazione di prodotti made in Italy. A ogni edizione di Anuga sempre più persone chiedono informazioni, consigli e curiosità sul bio. È una delle felici prove che siamo un comparto industriale riconosciuto e apprezzato a livello mondiale.