CCPB lancia la sfida della certificazione nell’area mediterranea

Forte dell’esperienza acquisita con la fusione con IMC – Istituto Mediterraneo di Certificazione, CCPB è pronto per supportare le aziende agricole ed agro-alimentari che operano nei Paesi mediterranei nella sfida per conquistare i mercati europei … e non solo!

I numeri che sostengono questa missione:

  • 5 società attive in Turchia, Libano, Egitto, Tunisia, Marocco
  • 400 clienti già certificati
  • 10 ispettori e 4 persone in staff
  • operatività estesa anche a Oman, Arabia Saudita, Siria, Iraq, Giordania, Mali.

Le certificazioni già rilasciate coprono i seguenti standard:

  • Certificazione dell’agroalimentare biologico secondo il Reg Ce Equivalent standard, NOP – Stati Uniti, JAS – Giappone, Organic Agriculture Certification in base alla leggi nazionali in Tunisia e in Turchia, GlobalGAP. HACCP, Cosmesi biologica, Tessile Biologico, Ristorazione certificata

Questi numeri affiancati agli oltre 9.000 clienti italiani, ai 45 dipendenti e oltre 140 ispettori operanti in Italia, fanno di CCPB uno dei maggiori organismi di certificazione europei e il più importante operante nel Mediterraneo.

IMG_5237

Per definire le strategie dei prossimi mesi, CCPB ha riunito lo scorso ottobre a Bologna presso la nuova sede di Viale Masini, 36 a Bologna, i Direttori delle sedi estere assieme all’Amministratore Delegato Fabrizio Piva e a tutto lo staff direzionale dell’ente. L’obiettivo è consolidare la presenza di CCPB nell’area mediterranea, aumentando il numero dei clienti che possono usufruire dei servizi di certificazione ancora non erogati in quei paesi. Si tratta di paesi con una forte vocazione all’export e che guardano, non solo all’Europa, ma anche ai ricchi mercati dei Paesi Arabi, della Russia, della Cina e degli altri paesi asiatici.

Con questa operazione di rafforzamento, anche i clienti italiani certificati da CCPB possono cogliere l’opportunità di instaurare relazioni commerciali con le aziende certificate e avviare contatti per commercializzare il prodotto biologico italiano in quei paesi i cui popoli, lo vogliamo ricordare, dopo le cosiddette “primavere arabe”, sono sempre più alla ricerca di prodotti alimentari provenienti dall’Europa e dall’Italia in particolare. Italia che, anche dal punto di vista geopolitico, pare rappresentare un interlocutore più comprensibile rispetto ad altri che si muovono nello scacchiere mediorientale.

Le sensazioni espresse dai partecipanti al meeting è che si sia imboccata una strada che porterà CCPB a ricoprire un ruolo di grande importanza nel panorama della certificazione di questa aerea e porterà grandi benefici agli operatori economici che vi operano.

Per maggiori informazioni sulle iniziative in atto, potete contattare il Responsabile Commerciale&Marketing Davide Pierleoni dpierleoni[@]ccpb.it

fabio Array
(
    [_edit_lock] => Array
        (
            [0] => 1452267479:3
        )

    [_edit_last] => Array
        (
            [0] => 3
        )

    [_thumbnail_id] => Array
        (
            [0] => 283
        )

    [_qt_imported] => Array
        (
            [0] => original
        )

    [_qt_links_fixed] => Array
        (
            [0] => 1
        )

    [_wpml_media_duplicate] => Array
        (
            [0] => 1
        )

)

Search

Autorizzazioni e Accreditamenti

In questa sezione sono visionabili e scaricabili le Autorizzazioni e gli Accreditamenti di CCPB srl.

LEGGI QUI

Registro Operatori Certificati

Elenco operatori certificati in Marocco in equivalenza al Reg. CE 834/2007 nei paesi terzi. Aggiornato 31/12/2018

SCARICA QUI