Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Da Biofach, CCPB commenta la crescita del Biologico mondiale

Da Biofach, CCPB commenta la crescita del Biologico mondiale

Il 2018 è stato un altro anno da record per il biologico mondiale che cresce per fatturato, numero di aziende e superfici coltivate. Lo dicono i numeri presentati dall’Istituto svizzero FIBL e da IFOAM (International Federation of Organic Agriculture Movements), in occasione di Biofach, la fiera internazionale del bio in corso a Norimberga fino al 15 febbraio.

Nel rapporto The World of organic agriculture, basato su dati 2018, si rilevano oltre 97 miliardi di euro di fatturato complessivo, 2,8 milioni di produttori e 71,5 milioni di ettari coltivati con i metodi dell’agricoltura biologica. Buono anche l’andamento della cosmesi naturale e biologica, secondo Ecovia, il volume d’affari mondiale ha raggiunto 11,8 miliardi di dollari nel 2019.

“Il biologico è un fenomeno mondiale fondamentale per l’agricoltura e l’alimentazione – commenta Fabrizio Piva, amministratore delegato CCPB –. Il bio rappresenta un modello consolidato di sviluppo sostenibile: riesce infatti a rinnovare il meglio della tradizione attraverso la ricerca e la sperimentazione”. Altra conferma è il ruolo da protagonista giocato dall’Italia che vanta ottimi risultati in su tutti gli ambiti: dalla produzione e le superfici coltivate, fino ai consumi e all’export. Dove l’Italia ha ancora margine è nel mercato interno, la quota di mercato del bio è ancora al 4%, mentre la spesa pro capite è inferiore ai 100 euro, lontana dai 136 e 132 di Francia e Germania.

CCPB, ente di certificazione specializzato nell’agricoltura biologica e sostenibile, a testimonianza del suo continuo impegno è presente a Biofach con un doppio stand: aree food (pad. 4-511) e cosmesi (pad.3C-270).

QUI LE PRESENTAZIONI DEL CONVEGNO Black sea region: yield variability for organic crops