La sostenibilità ha tante vie e significati, all’annuale convegno sulla produzione integrata organizzato insieme all’Università Cattolica di Piacenza, abbiamo provato a tracciare un percorso comune.

SQNPI e VIVA
Il Ministro dell’Ambiente e quello delle Politiche Agricole hanno siglato un comune programma di lavoro volto ad armonizzare e integrare lo standard di Qualità Nazionale sulla Produzione Integrata (SQNPI…

Confermato il divieto da parte del Mipaaf sull’apposizione in etichetta del logo BIO ai prodotti di uso enologico contrassegnati da asterisco di cui all’allegato VIII bis del Reg. CE n. 889/2008, “ottenuti da materie prime biologiche”.

Con comunicazione prot. n. 119171/2 del 11/09/2017 la “UIV” Unione Italiana Vini ha chiesto al Mipaaf di riesaminare…

In Italia il biologico cresce a due cifre. Secondo il report Sinab “Bio in Cifre 2016”, a fine 2015 il vigneto bio ha fatto segnare un + 15,6%: 11.300 bio ettari in più rispetto al 2014; il 13% della superficie vitata italiana è oggi coltivata con metodo biologico.

Secondo una ricerca di Nomisma denominata Wine Monitor, in soli due anni…

Biologico in crescita nel settore vitivinicolo. È il dato che emerge da uno studio della Wine Monitor Nomisma: in Italia negli ultimi due anni la “consumer base” di vino biologico è raddoppiata; in crescita anche l’export: nel 2015 ci sono state vendite sui mercati internazionali per 137 milioni di euro, (+38% rispetto al 2014). Un trend confermato anche dal Sinab (Sistema…

Oltre 70 cantine hanno partecipato al convegno “Bio e sostenibilità: perché convengono anche nel vino?”, organizzato per Vinitaly 2017 da CCPB e Certiquality.

QUI RELAZIONI CONVEGNO
I due organismi di certificazione hanno presentano insieme una serie di servizi di certificazione che offrono alle aziende e al mercato metodologie garantite e affidabili di calcolo e di valutazione della sostenibilità. In apertura…

Come consuetudine i nostri uffici di Brescia hanno pianificato il calendario delle sedute della Commissione di Degustazione delle Denominazioni di Origine dei Vini che si svolgeranno nel corso del 2017.

La Commissione dei Degustazione delle Denominazioni di Origine dei Vini rilascia alle aziende l’idoneità organolettica, necessaria per ottenere il nulla osta per l’immissione al consumo delle partite di…

Registrovino 2.0 è il nome del registro vitivinicolo del Sian per gestire online tutte le operazioni enologiche di cantina, unificando in questo modo tutti i registri di cantina (registro di vinificazione, conti speciali, di imbottigliamento, di commercializzazione ecc.).

In sostanza ci sarà un unico sistema di registrazione per il settore vitivinicolo nazionale che porterà all’eliminazione dei registri cartacei. Pertanto…

Lo scorso aprile è entrato in vigore l’aggiornamento dell’accordo di equivalenza tra Canada e Unione Europea per estendere il campo di applicazione dei prodotti biologici che possono essere commercializzati secondo mutuo riconoscimento.

L’aggiornamento permetterà al vino biologico certificato ai sensi del regolamento europeo o canadese di essere venduto ed etichettato come biologico in entrambi i mercati. Sarà quindi…

In che modo il settore vitivinicolo affronta la sostenibilità? Se ne è parlato martedì 12 aprile a Vinitaly nel convegno “L’impronta ecologica in vigna e cantina: una linea guida”, organizzato dai due enti di certificazione CCPB e Certiquality per presentare la Linea Guida per la carbon e water footprint nel settore vitivinicolo.

Linea Guida per la carbon e water footprint…

“Il vino biologico italiano è uno dei protagonisti di Vinitaly 2016” commenta Fabrizio Piva, amministratore delegato CCPB alla vigilia di Vinitaly, a Verona dal 10 al 13 aprile. “Con l’11% di superficie vitata l’Italia è il primo paese del mondo, possiamo vantare 1300 cantine bio certificate e una produzione di 4,5 milioni di ettolitri l’anno”.

Aggiunge Lino Nori…