Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

La certificazione è un valore per il settore produttivo perché porta qualità: riesce a tradurre in pratica concreta la sostenibilità. Questo è stato il tema centrale del convegno “Economia circolare, sostenibilità e certificazione” organizzato a Vinitaly, la più grande manifestazione internazionale sul vino a Verona fino al 10 aprile.

Scarica qui le relazioni
I due organismi di certificazione hanno presentano insieme una…

Diversi sono i settori agricoli che vi via stanno ponendo sempre maggiore attenzione alla sostenibilità, tra questi quello vitivinicolo che è sicuramente uno dei più importanti, dati anche i numeri del comparto, l’Italia è nei primi posti sia per superfici coltivate che per vino prodotto.

Il convegno di Vinitaly 2019
In occasione del convegno Economia circolare, sostenibilità e certificazione organizzato da…

Per essere davvero sostenibile il settore vitivinicolo deve pensare a tutto l’ecosistema in cui le produzioni sono inserite: ambiente, società ed economia.

La certificazione è lo strumento ideale per raggiungere questi obiettivi: CCPB, organismo di certificazione e controllo, partecipa all’edizione 2019 del Vinitaly, la più grande manifestazione internazionale sul vino che si terrà a Verona dal 7 al 10…

C’era una volta il DM n. 18354 del 27 novembre 2009. Era un bel DM, con tanti articoli e tanti paragrafi e tanti allegati. Man mano che il tempo passava, il DM cresceva, e c’erano anche tante opportunità di modifica. Una di queste fu rappresentata dall’emanazione da parte della Commissione Europea del Regolamento n. 203/2012 (qui…

La campagna vitivinicola sta entrando nel vivo, ritagliamo quindi un piccolo spazio per una breve nota informativa sull’utilizzo di sostanze e prodotti ammessi in cantina.

Un breve excursus normativo
Come noto le norme sulla vinificazione biologica sono state emanate solo nel 2012 quando, dopo 20 anni di vuoto normativo, è stato pubblicato il Reg 203/2012 (qui PDF) che ha…

VIVA Sustainable Wine è il progetto del Ministero dell’Ambiente per misurare e migliorare le performance di sostenibilità della filiera vite-vino. Un settore fondamentale dell’economia nazionale profondamente legato sia alla cultura di gestione e protezione dell’ambiente rurale e del paesaggio, sia alla sicurezza dei prodotti e alla salute dei consumatori.

4  indicatori di sostenibilità
Lo standard detta delle…

La sostenibilità ha tante vie e significati, all’annuale convegno sulla produzione integrata organizzato insieme all’Università Cattolica di Piacenza, abbiamo provato a tracciare un percorso comune.

SQNPI e VIVA
Il Ministro dell’Ambiente e quello delle Politiche Agricole hanno siglato un comune programma di lavoro volto ad armonizzare e integrare lo standard di Qualità Nazionale sulla Produzione Integrata (SQNPI…

Confermato il divieto da parte del Mipaaf sull’apposizione in etichetta del logo BIO ai prodotti di uso enologico contrassegnati da asterisco di cui all’allegato VIII bis del Reg. CE n. 889/2008, “ottenuti da materie prime biologiche”.

Con comunicazione prot. n. 119171/2 del 11/09/2017 la “UIV” Unione Italiana Vini ha chiesto al Mipaaf di riesaminare…

Oltre 70 cantine hanno partecipato al convegno “Bio e sostenibilità: perché convengono anche nel vino?”, organizzato per Vinitaly 2017 da CCPB e Certiquality.

QUI RELAZIONI CONVEGNO
I due organismi di certificazione hanno presentano insieme una serie di servizi di certificazione che offrono alle aziende e al mercato metodologie garantite e affidabili di calcolo e di valutazione della sostenibilità. In apertura…

In Italia il biologico cresce a due cifre. Secondo il report Sinab “Bio in Cifre 2016”, a fine 2015 il vigneto bio ha fatto segnare un + 15,6%: 11.300 bio ettari in più rispetto al 2014; il 13% della superficie vitata italiana è oggi coltivata con metodo biologico.

Secondo una ricerca di Nomisma denominata Wine Monitor, in soli due anni…