Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

C’eravamo lasciati nella newsletter di Aprile 2018 con la conclusione dell’articolo sulla certificazione biologica dei baby food addizionati con vitamine e minerali che riportava:  “(…) considerando che la Commissione Europea ha pronta una modifica al Reg CE 889/2008 che di fatto supererebbe quanto rilevato dalla sentenza della Corte di Giustizia (…)”, ed ecco che finalmente il 22/10/2018…

C’era una volta il DM n. 18354 del 27 novembre 2009. Era un bel DM, con tanti articoli e tanti paragrafi e tanti allegati. Man mano che il tempo passava, il DM cresceva, e c’erano anche tante opportunità di modifica. Una di queste fu rappresentata dall’emanazione da parte della Commissione Europea del Regolamento n. 203/2012 (qui…

Tra i membri del G8 ossia il gruppo degli otto maggiori Paesi industrializzati (Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Regno Unito, Italia, Canada e Russia), quest’ultima era l’unica a non aver ancora una legge sull’agricoltura biologica. Una lacuna colmata e ora anche la Russia ha regolamentato la propria produzione biologica, anche se, nel frattempo, si è autosospesa dal G8…

Il 19 marzo 2019 alle ore 23 si completerà il processo che porrà fine all’adesione del Regno Unito all’Unione Europea. Per quella data dovranno pertanto essere limati, tra gli altri, tutti i dettagli relativi ad eventuali accordi per il reciproco scambio di prodotti biologici tra EU e UK.

La certificazione bio europea sarà riconosciuta?
Tuttavia, ad oggi non…

In un precedente numero di queste news avevamo dato notizia in merito al raggiungimento dell’intesa sullo schema di decreto ministeriale recante “Disposizioni per l’attuazione dei regolamenti (CE) n. 834/2007 e n. 889/2008 e loro successive modifiche e integrazioni, relativi alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e abrogazione e sostituzione del DM 18354/2009…

Come di consueto, l’estate si presta all’aggiornamento periodico del testo coordinato di CCPB (qui PDF), elaborato sulla base di tutti i regolamenti comunitari e dei principali decreti di attuazione adottati dalla nostra Autorità competente per il settore della produzione biologica.

Cosa c’è nel Testo Coordinato
Il testo è suddiviso in tre parti: la prima è dedicata al Reg. CE 834…

Nonostante l’estensione dell’accordo di equivalenza tra UE e Canada del 2016 abbia impedito ad aziende europee di essere certificate ai sensi del Canadian Organic Regime, CCPB è tuttora riconosciuto per certificare ai sensi del COR aziende sul territorio canadese, annoverandone alcune tra quelle certificate.

Standard Canadese: novità 2018
Lo scorso aprile sono stati pubblicati gli aggiornamenti dei Canadian Organic…

Una rubrica di un famoso settimanale di enigmistica si chiama “Forse non tutti sanno che…”. Forse non tutti sanno che anche i controllori dei controllori sono a loro volta oggetto di verifiche e controlli da parte di altri Enti o Autorità. Lo spunto per queste brevi note nasce, oltre che dalla recente normazione nazionale sull’agricoltura biologica, anche dallo svolgimento…

Prendo spunto dall’ultima nota diramata dal Mipaaf, in materia di utilizzo del rame come fertilizzante quale microelemento ammesso in agricoltura biologica (qui PDF), per riflettere su come certe scelte possano incidere pesantemente sulla sostenibilità dei processi produttivi.

Il rame in agricoltura biologica
La nota richiama correttamente l’attenzione del settore ad utilizzare tale elemento in presenza di una dimostrata…

Proseguiamo con l’iniziativa di assumere il nuovo Regolamento del BIO (2018/848) un poco alla volta (qui e qui le puntate precedenti), in attesa della sua piena applicazione prevista per il 1 gennaio 2012.

La conversione
La volta precedente avevamo esaminato i “Requisiti di carattere generale per la produzione vegetale”, oggi entriamo più nel dettaglio con le nuove regole…