Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Nello scorso maggio 2018 è stato ufficialmente promulgato l’Organic Agriculture Promotion Act in Taiwan. Tale Atto consta di sei capitoli e 42 articoli totali, che specificano principi generali, requisiti di controllo e Certificazione, regole di gestione e penalità relative al prodotto che può essere considerato biologico a Taiwan.

Cosa serve per esportare biologico a Taiwan
L’atto entrerà in vigore…

Esaminiamo per sommi capi il nuovo Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1854 del 22 ottobre 2018 (qui PDF), pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea serie L n. 264 del 23 ottobre 2018, che introduce modifiche al Reg. CE n. 889/2008, che a sua volta reca modalità applicative del reg. CE 834/2007 sulla produzione ed etichettatura di prodotti…

Eccoci al terzo appuntamento (gli altri qui e qui) sul nuovo regolamento del biologico, il Reg. UE 2018/848 (qui PDF): in attesa della sua piena applicazione (1 gennaio 2021) bisognerà iniziare un poco alla volta a studiare e cercare di capire se e quali sono le novità che ci aspettano.

Origine del materiale vegetativo
Questa volta esaminiamo i requisiti…

Dopo lunghe e complesse trattative, l’Unione Europea ha emanato un nuovo regolamento Reg UE 2018/1981 (qui PDF), sull’utilizzo del rame in agricoltura, anche biologica.

28 kg/ha è il tetto massimo di applicazioni, calcolate su un periodo di sette anni aumentando o riducendo l’impiego nel corso degli anni. Ogni Paese membro della UE ha comunque facoltà di…

Il MiPAAFT, con la nota n. 84614 del 28/11/2018 (qui PDF)comunica ufficialmente che le piattaforme on-line che commercializzano prodotti biologici attraverso siti internet, sono tenute a notificare la loro attività alle Autorità competenti dello Stato membro in cui l’attività stessa è esercitata e, contestualmente, ad assoggettare la loro impresa al sistema di controllo di cui all…

C’eravamo lasciati nella newsletter di Aprile 2018 con la conclusione dell’articolo sulla certificazione biologica dei baby food addizionati con vitamine e minerali che riportava:  “(…) considerando che la Commissione Europea ha pronta una modifica al Reg CE 889/2008 che di fatto supererebbe quanto rilevato dalla sentenza della Corte di Giustizia (…)”, ed ecco che finalmente il 22/10/2018…

C’era una volta il DM n. 18354 del 27 novembre 2009. Era un bel DM, con tanti articoli e tanti paragrafi e tanti allegati. Man mano che il tempo passava, il DM cresceva, e c’erano anche tante opportunità di modifica. Una di queste fu rappresentata dall’emanazione da parte della Commissione Europea del Regolamento n. 203/2012 (qui…

Tra i membri del G8 ossia il gruppo degli otto maggiori Paesi industrializzati (Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Regno Unito, Italia, Canada e Russia), quest’ultima era l’unica a non aver ancora una legge sull’agricoltura biologica. Una lacuna colmata e ora anche la Russia ha regolamentato la propria produzione biologica, anche se, nel frattempo, si è autosospesa dal G8…

Il 19 marzo 2019 alle ore 23 si completerà il processo che porrà fine all’adesione del Regno Unito all’Unione Europea. Per quella data dovranno pertanto essere limati, tra gli altri, tutti i dettagli relativi ad eventuali accordi per il reciproco scambio di prodotti biologici tra EU e UK.

La certificazione bio europea sarà riconosciuta?
Tuttavia, ad oggi non…

In un precedente numero di queste news avevamo dato notizia in merito al raggiungimento dell’intesa sullo schema di decreto ministeriale recante “Disposizioni per l’attuazione dei regolamenti (CE) n. 834/2007 e n. 889/2008 e loro successive modifiche e integrazioni, relativi alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e abrogazione e sostituzione del DM 18354/2009…