Textile Exchange e il riciclo dei jeans

Il cotone viene raccolto, sgranato, filato e tessuto. Il tessuto viene tagliato, cucito per realizzare un capo d’abbigliamento, per poi essere inviato al negozio dove verrà venduto. Il consumatore utilizzerà l’abito per un certo periodo (alcune aziende produttrici stimano i propri jeans abbiano una durata media di 3 anni) e poi lo butterà via.

leggi tutto

Nuova guida per l’etichettatura GOTS

A inizio marzo 2016 è entrata in vigore la nuova guida per l’etichettatura GOTS, principale standard internazionale sul tessile biologico: Licensing and Labelling Guide sostituisce la precedente versione del 2015.

leggi tutto

Tessile biologico: Textile Exchange aggiorna gli standard

Novità per il tessile biologico. Textile Exchange, organizzazione internazionale no profit impegnata nella sostenibilità delle produzioni tessili, ha iniziato l’anno pubblicando le nuove versioni degli standard Content Claim Standard (CCS) 2.0 e Organic Content Standard (OCS) 2.0.

leggi tutto

Lo Standard GOTS (Global Organic Textile Standard) a garanzia del consumatore

Lo standard GOTS (Global Organic Textile Standard) è stato sviluppato al fine di garantire al consumatore che i prodotti tessili biologici siano ottenuti nel rispetto di stringenti criteri ambientali e sociali applicati a tutti i livelli della produzione, dalla raccolta in campo delle fibre naturali alle successive fasi manifatturiere, fino all’etichettatura del prodotto finito.

leggi tutto