Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Da mesi MiPAAFT e Regioni stanno mettendo a punto un nuovo decreto che sostituisce il DM del 20.12.2013 (qui PDF) e quello successivo che definisce tempi e modalità di comunicazione dei provvedimenti agli operatori del biologico, anche a seguito di quanto previsto nel D. Lgs. 20 del 23.02.2018 (qui PDF).

Diffide, inosservanza e inadempienze
Al momento…

Il Fosetil alluminio è il principio attivo di diverse formulazioni di pesticidi ampiamente utilizzati per controllare le malattie delle piante causate da funghi e batteri patogeni, il cui uso non è consentito in agricoltura biologica.

Fosetil e residui
Il Fosetil-Al si degrada in acido fosforoso/fosfonico (H3PO3) ed i Iaboratori sono in grado di individuare e determinare sia il fosetil che…

C’eravamo lasciati nella newsletter di Aprile 2018 con la conclusione dell’articolo sulla certificazione biologica dei baby food addizionati con vitamine e minerali che riportava:  “(…) considerando che la Commissione Europea ha pronta una modifica al Reg CE 889/2008 che di fatto supererebbe quanto rilevato dalla sentenza della Corte di Giustizia (…)”, ed ecco che finalmente il 22/10/2018…

C’era una volta il DM n. 18354 del 27 novembre 2009. Era un bel DM, con tanti articoli e tanti paragrafi e tanti allegati. Man mano che il tempo passava, il DM cresceva, e c’erano anche tante opportunità di modifica. Una di queste fu rappresentata dall’emanazione da parte della Commissione Europea del Regolamento n. 203/2012 (qui…

In un precedente articolo delle news di CCPB, avevamo anticipato i contenti del Decreto approvato nella Conferenza Unitaria Stato-Regioni del 19 aprile 2018, recante “Disposizioni per l’attuazione dei regolamenti (CE) n. 834/2007 e n. 889/2008 e loro successive modifiche e integrazioni, relativi alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e abrogazione e sostituzione del…

Dopo una lunga gestazione è stato finalmente firmato il decreto ministeriale che avvia la selezione pubblica per la concessione di contributi finalizzati allo sviluppo del settore dell’agricoltura biologica.

I finanziamenti sono rivolti alla realizzazione di progetti rispondenti alle tematiche di Ricerca e Innovazione individuate nel “Piano strategico nazionale per lo sviluppo del sistema biologico”. L’importo totale delle risorse disponibili…

Un’importante circolare del MiPAAFT semplifica le procedure di aggiornamento dei fascicoli aziendali e delle notifiche in casi di subentro e non solo.

In tale circolare però non sono stati posti in indirizzo i CAA, che hanno spesso il compito di aggiornare i fascicoli e presentare le notifiche, e vengono individuati i responsabili regionali per il SIB competenti per territorio…

La campagna vitivinicola sta entrando nel vivo, ritagliamo quindi un piccolo spazio per una breve nota informativa sull’utilizzo di sostanze e prodotti ammessi in cantina.

Un breve excursus normativo
Come noto le norme sulla vinificazione biologica sono state emanate solo nel 2012 quando, dopo 20 anni di vuoto normativo, è stato pubblicato il Reg 203/2012 (qui PDF) che ha…

In un precedente numero di queste news avevamo dato notizia in merito al raggiungimento dell’intesa sullo schema di decreto ministeriale recante “Disposizioni per l’attuazione dei regolamenti (CE) n. 834/2007 e n. 889/2008 e loro successive modifiche e integrazioni, relativi alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e abrogazione e sostituzione del DM 18354/2009…

Non è più necessario aggiungere la T dell’acronimo MiPAAF nelle etichette dei prodotti biologici e tipici (DOP, IGP e STG), come invece originariamente indicato dal Ministero lo scorso 2 agosto  (qui PDF) per le etichette già autorizzate alla data 13/09/2018. La T dovrà invece essere aggiunta per le nuove autorizzazioni.

Cosa devono fare le aziende
Le aziende che…