Quando le aziende dicono no

Il tema della certificazione è un asset del biologico a livello internazionale: il settore continua a crescere del 20% ogni anno, e ad attirare l’interesse e la fiducia dei consumatori. Lo abbiamo potuto toccare con mano durante la scorsa edizione di SANA a Bologna. Già questo potrebbe essere sufficiente ad attestare l’integrità e la credibilità che il bio italiano ha saputo guadagnarsi su tutti i mercati.

leggi tutto

Dal boom del bio …. al bio bum

Quasi 1.800.000 ettari di superficie, 72.154 gli operatori sono le cifre del biologico a fine 2016. In un solo anno sono aumentate entrambe rispettivamente del 20%. Ma se da un lato il Ministero delle Politiche Agricole plaude ai risultati raggiunti, grazie al lavoro di migliaia di imprese compreso il personale degli organismi di certificazione, dall’altro prosegue invece nel voler approvare un decreto sui controlli che affosserà il primato che l’Italia detiene nel settore bio fin dagli anni ’90.

leggi tutto