Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Le aziende interessate ad esportare prodotti biologici certificati ai sensi della normativa europea e destinati al mercato messicano dovranno fare richiesta agli organismi di certificazione messicani autorizzati, per l’attivazione del processo di “Recertificaciòn”.

Ne avevamo parlato anche qui, ma aggiungiamo alcuni elementi. CCPB può fornire ai propri operatori questo servizio, in collaborazione con uno di tali organismi. Per…

Da aprile 2017 non è più possibile importare in Messico prodotti biologici certificati ai sensi della normativa europea. Non è infatti ancora stato siglato alcun accordo di equivalenza tra le autorità messicana ed europea, nonostante la “missione” del 2016 in Italia e Spagna di una delegazione dell’Autorità Messicana, in accompagnamento con funzionari della Commissione.

Come funziona la Recertificaciòn
In attesa…

Come è noto, l’Italia è leader mondiale per l’esportazione di prodotti biologici e tra i diversi Paesi che apprezzano le nostre eccellenze agroalimentari biologiche figura anche il Messico.

Con la Comunicazione protocollo B00.04.02.05.002.3211 del 10/06/2015, l’Autorità Messicana (Ministero dell’agricoltura – SAGARPA e SENASICA) ha stabilito la possibilità di importare senza problemi in…

Come noto, l’attività di import di prodotti biologici nella UE si basa oggi su due pilastri operativi: quello dei Paesi terzi le cui norme di produzione e controllo sono riconosciute equivalenti dalla Commissione (Reg. CE 834/2007, art. 33.2); quello degli Organismi di certificazione (e Autorità di controllo) autorizzati dalla Commissione per gli scopi dell’import di prodotti…