Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Una nuova serie di atti intimidatori ha colpito la Cooperativa Sociale Valle del Marro, affiliata a Libera Terra e certificata biologica da CCPB.

Prima a fine giugno una serie tre furti all’impianto irriguo, al motore per l’estrazione dell’acqua e a un quadro elettrico con quattro saracinesche, in tre diversi terreni in cui si coltivano clementine e kiwi…