Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Dopo l’obbligo di indicare la tracciabilità per i prodotti lattiero caseari già in vigore dallo scorso aprile, ora tocca al grano con cui viene fatta la pasta e al riso e prossimamente anche ad altri tipi di prodotto (QUI e QUI i PDF).

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale (16 e 17 agosto 2017) i due decreti interministeriali firmati…

Lo scorso 28 ottobre il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Direzione Generale per la Promozione della Qualità Agroalimentare e dell’Ippica Ex PQA V, ha emanato la nota n. 79474 con la quale risponde a osservazioni e proposte effettuate dalle organizzazioni Federdistribuzione, ANCC COOP, ANCD CONAD e Federbio, sulla possibilità di esentare dal sistema di controllo talune tipologie…

Tra meno di due mesi tutti gli operatori alimentari dovranno osservare il Regolamento n. 1169/2011/EU (scaricabile qui), che sostituisce le direttive comunitarie in materia di etichettatura dei prodotti alimentari. Fanno eccezione solo le disposizioni aggiuntive già adottate a livello nazionale.

Innanzitutto gli alimenti immessi sul mercato o etichettati prima del 13 dicembre 2014, anche se in difformità rispetto…