Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

In questo numero della News Letter desidero solo ricordare che in ambito UE da mesi si sta lavorando per definire la cosiddetta “legislazione secondaria”, ovvero l’insieme degli atti delegati e di implementazione che Commissione a Parlamento UE stanno mettendo a punto, con il concorso degli Stati membri e delle organizzazioni europee più rappresentative, per di dettagliare i principi contemplati…

Dal 1 gennaio 2020 entra in vigore il requisito relativo all’assenza di sostanze contaminanti provenienti dai cosidetti SIN (Siti di interesse nazionale), per gli operatori bio che forniscono gli importatori svedesi KRAV.

Nel caso di utilizzo di packaging primario contenente tali sostanze, è richiesto almeno un piano di eliminazione graduale. Tale controllo deve essere effettuato dall’importatore licenziatario, difatti non…

Dal 1° gennaio 2020 entrerà in vigore la legge federale n. 280-FZ “Sui prodotti biologici e le modifiche a determinati atti legislativi della Federazione Russa” (leggi qui). La nuova legge regolarà la produzione, lo stoccaggio, il trasporto, l’etichettatura e la commercializzazione dei prodotti biologici.

Prospettive della nuova legge
Con questa nuova legge l’industria alimentare della Russia punta…

Riprendiamo con questo articolo l’esame della nuova regolamentazione comunitaria sulla produzione biologica che entrerà in vigore il 1 gennaio 2021. In particolare, dopo aver esaminato la produzione vegetale e la certificazione di gruppo (tutti gli articoli sono qui), iniziamo ad affrontare un altro grande settore, quello della produzione animale.

I punti principali
A parte le norme generali, sulle quali…

SANA è pur sempre un’occasione di confronto e di aggiornamento sull’evoluzione statistica del biologico, almeno per quanto concerne i dati inerenti aziende, produzione e consumi.

Superficie agricola bio
Da questo punto di vista al 31.12.2018 la superficie agricola utilizzabile (SAU) ha toccato 1.945.045 ha con un incremento sull’anno precedente del 2,6%, mentre il…

La Commissione Europea “boccia” la certificazione biologica degli oli d’oliva diversi dall’olio extravergine di oliva e olio vergine di oliva, perché? Facciamo chiarezza.

Premesse
In data 4 Luglio 2019 la Commissione Europea emette un parere sulla possibilità di certificazione ed etichettatura biologica di oli estratti da olive (qui PDF) partendo da due premesse:

solo i prodotti agricoli trasformati…

ANUGA, la fiera internazionale dell’alimentazione che si aprirà nei prossimi giorni a rappresenta una delle più importanti kermesse mondiali per l’alimentazione. Si tiene a Colonia in Germania ovvero nel paese leader nel mondo per il consumo di prodotti biologici, ma anche uno tra i principali paesi produttori di bio.

Export bio in Germania
Conoscere il mercato tedesco è fondamentale…

Nel settembre 2001, il marchio BioSiegel tedesco è stato introdotto come una etichettatura volontaria per generi alimenti biologici da parte del Ministero federale dell‘alimentazione, dell‘agricoltura e della protezione dei consumatori, e da allora è diventato uno dei più noti e più comune marchio nell’etichettatura di prodotti alimentari.

Cosa è e come funziona Bio Siegel
Il marchio Bio Siegel (volontario e…

Lo scorso 8 maggio 2019 è entrato ufficialmente in vigore l’Organic Agriculture Promotion Act in Taiwan, costituito da sei capitoli per 42 articoli totali che specificano principi generali, requisiti di controllo e Certificazione, regole di gestione e penalità relative al prodotto che può essere considerato biologico a Taiwan.

Come esportare a Taiwan
La nuova normativa taiwanese dettaglia anche i requisiti…

Abbiamo ricevuto il seguente intervento dall’Azienda Agricola Collestafano, che ha voluto raccontare la sua esperienza su un progetto di ricerca internazionale sulle pacciamature vive. Invitiamo altri operatori a inviare altri contributi per il miglioramento delle tecniche di produzione biologica.

Che cosa significa produrre vino biologico? Per alcuni questo può significare semplicemente sostituire prodotti chimici con altri ammessi da rigidi…