Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Lo scorso maggio Macfrut 2019, è stata un’ottima occasione per una riflessione sull’ortofrutticoltura biologica. Con il contributo di alcuni esperti del settore abbiamo organizzato una serie di workshop tematici per approfondire e favorire lo sviluppo dell’innovazione e per rafforzare la sostenibilità e l’efficienza nella produzione e commercializzazione di frutta e verdura biologiche. Qui vi proponiamo le relazioni…

Per le aziende che si sono poste l’obiettivo di commercializzare prodotti vegetali, in particolare ortofrutticoli a residuo zero, gli ostacoli e le difficoltà non mancano, soprattutto per quelle aziende che non hanno progettato e testato adeguatamente il loro sistema.

Residuo zero, da dove si parte
Ovviamente per sistema, in questo caso, intendiamo sia il sistema di rintracciabilità del prodotto…

Negli ultimi anni il comparto biologico ha visto un incremento per quanto riguarda la produzione, i consumi e la diffusione dei prodotti. In questo quadro l’Italia si pone fra i principali attori del mercato e dell’export.

OrtoFrutta Bio
La Frutticoltura Bio è uno dei punti di forza del biologico italiano, che da anni ormai riscuote crescente successo nel mercato…

La certificazione è un valore per il settore produttivo perché porta qualità: riesce a tradurre in pratica concreta la sostenibilità. Questo è stato il tema centrale del convegno “Economia circolare, sostenibilità e certificazione” organizzato a Vinitaly, la più grande manifestazione internazionale sul vino a Verona fino al 10 aprile.

Scarica qui le relazioni
I due organismi di certificazione hanno presentano insieme una…

Diversi sono i settori agricoli che vi via stanno ponendo sempre maggiore attenzione alla sostenibilità, tra questi quello vitivinicolo che è sicuramente uno dei più importanti, dati anche i numeri del comparto, l’Italia è nei primi posti sia per superfici coltivate che per vino prodotto.

Il convegno di Vinitaly 2019
In occasione del convegno Economia circolare, sostenibilità e certificazione organizzato da…

Per essere davvero sostenibile il settore vitivinicolo deve pensare a tutto l’ecosistema in cui le produzioni sono inserite: ambiente, società ed economia.

La certificazione è lo strumento ideale per raggiungere questi obiettivi: CCPB, organismo di certificazione e controllo, partecipa all’edizione 2019 del Vinitaly, la più grande manifestazione internazionale sul vino che si terrà a Verona dal 7 al 10…

Lo scorso 22 febbraio la FAO ha pubblicato il Rapporto sullo Stato della biodiversità mondiale per l’alimentazione e l’agricoltura che, primo nel suo genere, presenta preoccupanti prove che la biodiversità che sta alla base dei nostri sistemi alimentari sta scomparendo. Sono così a rischio il futuro dei nostri alimenti, dei mezzi di sussistenza, della salute umana e dell…

Lo scorso 25 ottobre presso il MIPAAFT è stato presentato il progetto pilota ICAFRUD (Impronta CArbonica della coltivazione di FRUmento Duro) – curato dal CREA-PB in collaborazione con Barilla, Horta, Life Cycle Engineering e CCPB.

La filiera del grano duro di alta qualità
La coltivazione del frumento duro rappresenta un comparto rilevante e strategico nel contesto produttivo nazionale. Il grano duro…

La Regione Veneto ha approvato la Delibera di Giunta Regionale n. 1496 del 16.10.2018  (qui PDF) che contiene le linee regionali di indirizzo alle organizzazioni di produttori (OP) e loro associazioni (AOP) del settore ortofrutticolo per la presentazione entro il 19.10.2018 dei programmi operativi poliennali decorrenti dall’1.1.2019 ai sensi del Reg. UE n…

Lo scorso Giugno, l’EFSA, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha pubblicato una ricerca, condotta nel 2016, sui livelli di pesticidi trovati in campioni dei più diffusi alimenti, prelevati nei paesi membri, Islanda e Norvegia.

Il documento mostra una situazione tutto sommato rosea e promettente, frutto dell’attenta politica europea sull’uso dei fitofarmaci e del fondamentale sistema…