Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Regione Basilicata - Agricoltura Integrata

Regione Basilicata - Agricoltura Integrata

CCPB è autorizzato dalla Regione Basilicata per l'attività di controllo prevista dal disciplinare regionale di produzione integrata.

Agricoltura integrata in Basilicata

La produzione integrata è un sistema di produzione volto a ridurre al minimo l’uso delle sostanze chimiche di sintesi (prodotti fitosanitari e fertilizzanti ), ma anche il consumo dell’acqua e dell’energia, senza compromettere la qualità del prodotto e nel rispetto dell’ambiente e della salute dell´uomo.
Il sistema di qualità della Regione Basilicata è stato istituito con le schede di misura del PSR 2007/2013 n°214 "Programmi ambientali" az. 1 "Agricoltura Integrata". La norma a cui si ispira è quella definita dalla Norma UNI 11233 sulla Produzione Integrata.

Come funziona Agricoltura Integrata

Le aziende lucane devono comunicare alla Regione Basilicata di avere individuato CCPB Srl come Organismo di certificazione preposto all’esecuzione dei controlli. Dopo avere ricevuto il contratto per il servizio di certificazione e l’offerta economica, sottoscritti per accettazione, CCPB attiva il servizio di controllo e attestazione di conformità secondo quanto definito nel regolamento tecnico del sistema di controllo “Agricoltura Integrata” della Regione Basilicata.