Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Prodotti topici biologici e naturali con finalità cosmetiche per animali

Prodotti topici biologici e naturali con finalità cosmetiche per animali

Il principio base degli standard per i topici biologici destinati agli animali consiste nel valorizzare gli ingredienti e le materie prime biologiche o naturali o di origine naturale. Principio fondamentale in un periodo in cui è grande l’attenzione e il rispetto per i nostri amici animali, e sono alte le aspettative per ottenere prodotti in linea con le esigenze etologiche degli animali. Gli standard individuano i requisiti minimi di processo e di prodotto affinché tali prodotti possano essere certificati come biologici o naturali.

Prodotti topici biologici e convenzionali

Per essere definito bio un prodotto topico destinato agli animali deve contenere un minimo del 95% di ingredienti certificati biologici sul totale degli ingredienti certificabili e nella sua produzione non possono essere utilizzati derivati di origine petrolifera, paraffine, formaldeide, coloranti ed un elenco di sostanze vietate dallo standard. Ingredienti sostituiti da sostanze naturali di origine vegetale più sicure per la salute dei nostri “amici” e più in sintonia con l’ambiente e le sue risorse. Lo standard prevede anche di indicare la presenza di allergeni se questi sono presenti in quantità > 0,001% sul totale del prodotto finito. Tali prodotti, alla stregua dei cosmetici destinati all’uomo, possono contenere solamente sostanze profumanti effettivamente naturali, e non natural identiche, non possono essere stati irradiati o contenere sostanze OGM o derivanti da OGM.

Prodotti topici naturali e convenzionali

Per essere definito naturale un prodotto topico destinato agli animali deve contenere un minimo del 95% di ingredienti naturali e/o di origina naturale sul totale degli ingredienti. Le altre caratteristiche sono comune con i prodotti topici bio.

Topici e agricoltura

Si reputa utile ricordare che i prodotti topici bio aventi finalità cosmetiche per gli animali non rientrano nello scopo e campo d’applicazione del Reg CE 834/2007, questi così come i topici naturali non sono ad oggi neppure specificatamente normati né a livello europeo né tantomeno nazionale. Si tratta di una certificazione volontaria basata su di uno standard che poggia su una linea guida elaborata da SISTE con la collaborazione di tecnici ed imprese del settore.

Obiettivo di entrambi gli standard consiste nel recuperare naturalità e collegare l’industria con il mondo agricolo incoraggiando l’utilizzo delle sue materie prime vegetali.

Come funziona la certificazione

L’azienda che richiede la certificazione dei propri prodotti topici ad uso cosmetico per animali deve rispettare i requisiti e gli adempimenti contemplati nella Norma di Produzione e dal Regolamento di certificazione specifici. I documenti da presentare sono:

  • domanda di certificazione, corredata del suo allegato e dei documenti in essa richiamati fra cui il piano di controllo
  • accettazione offerta economica e contratto per la certificazione

Alla ricezione della documentazione, CCPB provvede a:

  • valutazione documentale
  • verifica ispettiva di certificazione nei siti produttivi
  • decisione per la certificazione ed emissione del certificato
  • iscrizione nel registro dei prodotti certificati

attività di sorveglianza con cui CCPB valuta il mantenimento della conformità alla Norma di Produzione

Scarica documentazione