Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Bio Suisse è un’organizzazione no profit che rappresenta gli interessi dei produttori svizzeri e dei licenziatari “Gemma” (nome dello standard nazionale del biologico).

Come funziona
Bio Suisse è proprietaria del marchio registrato Gemma. In alcuni punti essenziali le sue direttive di diritto privato vanno ben oltre i requisiti minimi di legge (Regolamento bio europeo 834/2007 o equivalente, la Svizzera è tra…

Nel 2009 è entrato in vigore il Regolamento Biologico Canadese, conosciuto anche come COR (Canadian Organic Regime). Qui il sito dell’Agenzia Canadese per il Controllo degli Alimenti (CFIA) che ha una sezione dedicata al biologico.

CCPB è stato uno fra i primi organismi non canadesi a essere stato riconosciuto dal CFIA.
Equivalenza COR – UE
In seguito all’accordo di equivalenza tra…

Il JAS in Giappone disciplina l’ottenimento e l’etichettatura dei prodotti agricoli ed agroalimentari biologici destinati al mercato giapponese. Un sistema nato già realizzato dagli anni ’50, e dal 2000 completato con l’inclusione di prodotti agricoli vegetali freschi e trasformati bio e prodotti animali freschi e trasformati.
Esportare in Giappone con il JAS
Il Giappone è tra i paesi…

Il marchio AB (Agriculture Biologique) è di proprietà del Ministero dell’Agricoltura, dell’Alimentazione, della Pesca e dello Sviluppo Rurale francese. Dopo anni di utilizzo è molto noto ai consumatori, perciò può essere richiesto dal mercato francese per contraddistinguere ulteriormente i prodotti da agricoltura biologica.

Normativa comunitaria e nazionale
Gli operatori che vogliono utilizzare il logo AB sui propri prodotti devono compilare…

Grazie a un accordo con IBD, uno dei principali organismi di certificazione brasiliani, CCPB offre un servizio per aziende che esportano prodotti da agricoltura biologica in Brasile.
Domanda di certificazione
Le aziende interessate possono rivolgersi ai nostri uffici che provederanno all’invio dei documenti necessari alla domanda di certificazione. IBD ne farà una valutazione e incaricherà CCPB di eseguire le…

Grazie all’accordo di mutua equivalenza con l’Unione Europea, la Corea del Sud entra a far parte dei paesi equivalenti con cui sono possibili scambi commerciali, in entrata e uscita, di prodotti biologici certificati.
Come funziona la certificazione
In particolare l’accordo prevede il riconoscimento da parte dell’UE di prodotti biologici trasformati certificati in Corea del Sud con…

BioSiegel è il logo nazionale con cui la Germania contraddistingue le produzioni biologiche.

Come funziona BioSiegel
Gli operatori che commercializzano in Germania i prodotti biologici già conformi alla normativa comunitaria (Reg CE 834/2007), possono apporre il logo “BioSiegel” sui loro prodotti. Pertanto, i prodotti già certificati da CCPB possono essere contraddistinti da questo logo.
Iter di certificazione
L’operatore che…

L’accordo equivalenza (qui tutte le info) tra il NOP (National Organic Program) ed il Regolamento CE 834/2007 siglato tra Stati Uniti e Unione Europea, entrato in vigore nel 2012 consente di esportare in USA la maggior parte dei prodotti certificati biologici in Europa, accompagnati dal NOP Import Certificate. Tuttavia, chi vuole comunque essere certificati secondo lo standard statunitense…

Naturland è una delle principali associazioni di produttori biologici tedeschi. Fondata nel 1982, ha sede in Grafelfing, vicino a Monaco di Baviera in Germania.

La storia di Naturland
Storicamente ha promosso lo sviluppo e il consumo dei prodotti biologici non solo nel mercato tedesco ma anche in ambito internazionale, oggi rappresenta oltre 50.000 operatori. Gli standard abbracciano i settori della…

Se al suo interno l’Unione Europea definisce l’agricoltura biologica con il Reg CE 834/2007, nei confronti dei paesi non comunitari la stessa UE ha stipulato accordi di equivalenza in modo che possano esserci scambi commerciali di prodotti biologici certificati da e verso paesi extra UE.

Biologico in equivalenza
Il biologico in equivalenza con l’Unione Europea prevede…