Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Modelli di produzione sostenibili: la sfida del comparto agroalimentare

Modelli di produzione sostenibili: la sfida del comparto agroalimentare

Con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, il prossimo 3 aprile CCPB organizza il convegno “Modelli produttivi agroalimentari sostenibili e certificazioni ambientali”.  Appuntamento alla Sala Poggioli della Regione Emilia Romagna, viale delle Fiera 8 a Bologna. Prossimamente vi daremo ulteriori dettagli.

Sostenibilità e politiche agricole

La sostenibilità delle produzioni agroalimentari da diversi anni è al centro delle attenzioni delle politiche globali, comunitari e nazionali. Gli effetti dei cambiamenti climatici e le iniziative atte a contrastarli sono ormai temi noti e sempre di attualità nelle trattive internazionali sul clima e lo sviluppo sostenibile. L’obiettivo che si pone alle luce di tutto ciò, è il raggiungimento di modelli di produzione che uniscono la qualità e la quantità delle produzioni al raggiungimento di obiettivi di sostenibilità ambientale.

Per vincere questa sfida occorre l’impegno di tutti i soggetti operanti agricoltura ed è decisiva anche la più ampia informazione sui risultati delle esperienze realizzate e di quelle in corso di realizzazione, sia nella fornitura e nell’utilizzo dei mezzi tecnici, sia nelle pratiche agronomiche di campagna, che in tutte le fasi della filiera produttiva.

Metodologie e certificazioni per la sosteniblità

Tra le tante strade della sostenibilità, l’agricoltura biologica, quella di precisione, l’attenzione alla biodiversità, la valutazione della sostenibilità attraverso l’utilizzo di indicatori misurabili, possono offrire alle aziende risultati notevoli.

L’efficiente utilizzo degli input e delle tecniche produttive ed il rispetto per le varie forme di vita che contribuiscono all’equilibrio biologico dell’ambiente coltivato, rappresentano pilastri fondamentali per un’agricoltura effettivamente sostenibile. L’applicazione di tali metodologie produttive, valorizzate dalla certificazione può portare alla creazione di modelli produttivi definiti e ripetibili, che possono garantire produzioni di qualità ma al contempo sostenibili rispettose dell’agroecosistema dove operiamo.

L’utilizzo di determinate metodologie di produzioni o l’applicazione di standard o protocolli di produzione, valorizzati da approcci certificativi può rappresentare per il sistema agricolo e agroalimentare la possibilità di ottenere, in particolare, diversi benefici, riduzione dei costi, miglioramento tecniche gestionali, visibilità e promozione prodotto.

CCPB srl monitora attentamente e scrupolosamente tutte le novità nel settore al fine di garantire ai propri clienti dei sevizi sempre più efficienti e d al passo con i tempi.