Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

B/Open, in aprile una nuova fiera del biologico

B/Open, in aprile una nuova fiera del biologico

Riceviamo e pubblichiamo una presentazione di B/Open, fiera dedicata al segmento business del biologico che sarà a Verona 1/3 Aprile, e a cui partecipa anche CCPB.

Che cos’è B/Open?

Veronafiere con B/Open punta al segmento business del biologico declinato in tutti i suoi aspetti, dall’alimentazione biologica certificata al natural self-care. Dalle materie prime al prodotto finito al packaging, la nuova manifestazione di Veronafiere presenta tutta la filiera, frutto di un’analisi di tendenze ed esigenze di un consumatore sempre più attento e consapevole, e un’accurata selezione delle aziende espositrici studiata sulle esigenze dei compratori professionali.

La manifestazione è espressione di un nuovo modo di fare fiere perché parte dalla domanda degli operatori professionali e dall’osservazione del mercato e delle sue sensibilità. I visitatori attesi di B/Open sono buyer italiani e stranieri della grande distribuzione e della distribuzione specializzata, horeca, ristorazione collettiva, industria farmaceutica, farmacie, parafarmacie, istituti di bellezza, spa.

Una manifestazione dal profilo internazionale

B/Open fin dalla prima edizione punta a consolidare un profilo di internazionalizzazione: in quest’ottica è da leggere The Organic Trade Fairs Alliance, una nuova alleanza a livello internazionale che unisce le fiere b2b del biologico italiane ed estere, tra cui Bio-Beurs (Zwolle-Olanda, 22-23 gennaio 2020), Organic&Natural Products Expo (Johannesburg-Sudafrica, 8-10 maggio 2020) e Natexpo (Lyon-Francia, 21-22 settembre 2020).

The Organic Trade Fairs Alliance è una piattaforma globale e un forum di scambio di conoscenze, che mira a fornire sostegno al settore dell’agricoltura biologica, dell’industria alimentare biologica e dei cosmetici naturali. Con un obiettivo ben definito: diffondere un modello di nutrizione e di personal care focalizzato sulla salubrità, sull’attenzione all’ambiente, al clima globale e al rispetto dei lavoratori.

I visitatori attesi di B/Open sono buyer italiani e stranieri della grande distribuzione e della distribuzione specializzata, horeca, ristorazione collettiva, industria farmaceutica, farmacie, parafarmacie, istituti di bellezza, spa.