Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Export verso Taiwan, la situazione attuale

Export verso Taiwan, la situazione attuale

Nello scorso maggio 2018 è stato ufficialmente promulgato l’Organic Agriculture Promotion Act in Taiwan. Tale Atto consta di sei capitoli e 42 articoli totali, che specificano principi generali, requisiti di controllo e Certificazione, regole di gestione e penalità relative al prodotto che può essere considerato biologico a Taiwan.

Cosa serve per esportare biologico a Taiwan

L’atto entrerà in vigore ufficialmente l’8 maggio 2019, ed in attesa di avere maggiori ragguagli in merito all’eventuale equivalenza con altre legislazioni (tra cui quella EU), fino ad allora sarà possibile esportare verso Taiwan prodotto certificato bio EU, accompagnato da un Certificato di Transazione, per ciascuna partita di prodotto con destinazione Taiwan.

Oltre al certificato di transazione, che è il documento formale che viene richiesto per importare prodotto biologico a Taiwan, è altrettanto necessario assicurare che durante tutta la filiera produttiva del prodotto esportato non siano state utilizzate sostanze pur ammesse dal Reg CE 834/07 ma non elencate nell’Organic Agricultural Product and Organic Agricultural Processed Product Certification Management Regulations, attualmente in vigore.

Attenzione ai principi attivi

Alcune sostanze, come ad esempio il Piperonil Butossido (quale sinergizzante per le piretrine) o lo Spinosad, sono tollerate entro certi limiti in prodotti biologici certificati ai sensi del Reg CE 834/07 ma non sono previste dalla normativa Taiwanese; spetta quindi agli esportatori di prodotti biologici “europei” verificare l’assenza di principi attivi non consentiti dalla normativa taiwanese. Il Certificato di Transazione sarà emesso da CCPB srl solo previa verifica della conformità del rapporto di prova ai requisiti previsti da Taiwan.

Per eventuali chiarimenti non esitate a contattare i nostri uffici.