Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Valorizzare il suolo attraverso la certificazione

Valorizzare il suolo attraverso la certificazione

Il suolo è il punto di partenza per fronteggiare i cambiamenti climatici anche in agricoltura. Ne parleremo nel prossimo convegno “Il suolo in agricoltura biologica: biodiversità, fertilità, carbon sink” che si terrà al SANA 2018, venerdì 7 Settembre.

Convegno SANA 2018

Attraverso diversi interventi, e contributi, vedremo insieme il ruolo che la certificazione ha nella protezione di risorse come suolo e nella lotta ai cambiamenti climatici in genere, attraverso l’applicazione e diffusione di standard e regolamenti che prediligono metodi di produzioni sostenibile, dal già affermato biologico fino ad arrivare ad altre pratica e tecniche agronomiche affermate ed/o in fase di sperimentazione.

Cambiamento climatico: effetti sull’agricoltura

Gli effetti sempre più forti dei cambiamenti climatici e le iniziative atte a contrastarli sono ormai temi noti e sempre di attualità nelle conferenze e nelle azioni politiche nazionali ed internazionali sul clima e lo sviluppo sostenibile. La sfida dei cambiamenti climatici rappresenta per il settore agricolo un fenomeno peculiare per portata ed effetti, rispetto alla normale condizione operativa, tale da rendere indispensabile attuare una strategia di adattamento, per poter continuare a garantire la produzione di alimenti, fibre e bioenergie.

Cosa può fare l’agricoltura

L’agricoltura contribuisce al cambiamento climatico e, a sua volta, ne subisce gli effetti. Molte volte quando si sente parlare di sostenibilità delle produzioni, di lotta ai cambiamenti climatici, si fa quasi sempre riferimento all’impatto dovuto dalle emissioni di Gas clima alteranti o al consumo di acqua, e si perdono di vista risorse fondamentali, imprescindibili per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, come ad esempio, il suolo.

Il suolo è una risorsa limitata, fondamentale, che può’ essere considerata come “un punto di collegamento cruciale tra i problemi ambientali globali, quali i cambiamenti climatici, la gestione delle risorse idriche e la perdita di biodiversità” e quindi importante tutelare, arricchire, proteggere e valorizzare una risorsa come il suolo.

Futuro sostenibile

Le strategie per la un futuro sostenibile delle produzioni agroalimentari devono tenere in considerazione il suolo come punto di partenza necessario a implementarle, in quanto è una risorsa importante e una sua oculata e sostenibile gestione può aiutare molto in termini di riduzione di inquinamento e di lotta ai cambiamenti climatici. CCPB che da oltre 30 anni si occupa di agricoltura biologica e sostenibilità, non poteva evitare di offrire al mercato strumenti atti a definire queste strategie sostenibile e valorizzare risorse importanti come il suolo.