Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Promuovere gli investimenti green attraverso gli incentivi alle certificazioni: l’esempio dell’Emilia-Romagna

Promuovere gli investimenti green attraverso gli incentivi alle certificazioni: l’esempio dell’Emilia-Romagna
Le disposizioni previste con la Legge “Promozione degli investimenti in Emilia-Romagna” premiano le aziende ambientalmente sostenibili: la Regione vuole promuovere l'attrazione e la competitività del sistema economico e raggiungere elevati livelli di sostenibilità ambientale, concorrendo alla realizzazione della strategia europea per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. banner palude ostigliaIn particolare, all’art.6 la Regione prevede la stipula di Accordi regionali di insediamento e sviluppo delle imprese attraverso progetti di crescita e programmi di riconversione produttiva caratterizzati per la capacità di innovazione e la sostenibilità ambientale. Gli interventi sono sostenuti con contributi in conto capitale o sugli interessi di finanziamento, e anche con fondi di rotazione previsti all'interno dei programmi regionali di settore. Questa iniziativa rientra in un quadro di medio-lungo periodo più ampio la Regione vuole intervenire in maniera significativa nei settori della produzione per promuovere una innovazione sostenibile in linea con le tendenze e le aspettative a livello internazionale. CCPB da anni promuove una innovazione sostenibile attraverso i suoi servizi di certificazione in grado di rispondere alle esigenze delle aziende nel campo della produzione primaria e non solo. Per maggiori informazioni consulta l’area ambiente al sito www.ccpb.it