Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie.

Informatizzazione dei Programmi Annuali di Produzione

Informatizzazione dei Programmi Annuali di Produzione

Il D. M 18321 del 9 agosto 2012 introduce le disposizioni per la gestione informatizzata dei Programmi Annuali di Produzione. Tutti gli operatori che hanno notificato la propria attività biologica sono tenuti all’invio delle informazioni previsionali delle proprie produzioni, tramite l’inserimento delle informazioni sul SIB (Sistema Informativo Biologico) o sui sistemi informatizzati regionali, ove predisposti.

I programmi previsionali di produzione previsti dal D.M. sono :

  1. programma annuale delle produzioni vegetali (PAPV)

  2. programma annuale delle produzioni zootecniche (PAPZ)

  3. programma annuale delle produzioni di acquacoltura (PAPA)

  4. programma annuale delle preparazioni (PAP)

  5. programma annuale delle importazioni (PAI)

Le informazioni relative ai programmi di produzione si riferiscono al periodo 1 gennaio - 31 dicembre o alla frazione di anno compresa fra la data della prima notifica ed il 31 dicembre.

I programmi di produzione devono essere aggiornati nei casi previsti dall’art. 4 del D.M. e le modifiche devono essere effettuate entro 30 giorni dall’avvenuta variazione. L’accesso al sistema informatizzato SIB o ai sistemi informatizzati regionali, per il primo inserimento o l’aggiornamento dei dati dei programmi previsionali di produzione, avviene con le stesse regole previste dall’art. 5 del DM 2049 del 1 febbraio 2012.

Al D.M. 18321, sono allegati i programmi di produzione citati dal punto 1) al punto 5), con le relative istruzioni di compilazione. Una volta terminato l’inserimento dei dati, il sistema informatizzato attribuisce alla registrazione un numero univoco di registrazione. Le informazioni inserite nei sistemi informatizzati sono accessibili a:

  1. operatore anche tramite il soggetto mandatario

  2. Ministero, Regioni e Provincie Autonome

  3. Soggetti deputati al controllo e vigilanza

  4. Organismo pagatore territorialmente competente

Gli organismi di controllo autorizzati hanno accesso ai dati inseriti e verificano la corrispondenza fra quanto inserito dagli operatori e quanto realmente constatato in azienda: in caso di non corrispondenza fra quanto accertato e quanto dichiarato dall’operatore l’organismo di controllo adotta i provvedimenti del caso e obbliga l’operatore all’inserimento di un nuovo piano di produzione contenente le informazioni corrette.

Il programma annuale contenente i dati non corretti viene evidenziato sul SIB come non con conforme.

Il D.M. 18321 del 9 agosto 2012 entra in vigore il 1 gennaio 2013.

Gli operatori agricoltori, allevatori e apicoltori, inseriti nel sistema di controllo del CCPB srl, in questi giorni riceveranno ugualmente i consueti Programmi Annuali di Produzione cartacei che dovranno essere compilati ed inviati anche per il 2013 alle sedi competenti. In questo modo ci sarà consentito, anche in questa fase di “rodaggio” iniziale di applicazione di sistemi informatizzati, di effettuare i controlli nei tempi e nei modi più efficaci ed opportuni.

Il testo integrale del D.M. 18321 del 9 agosto 2012 e dei suoi allegati è reperibile sul sito del CCPB nell’area Legislazione => Agroalimentare Biologico => Area geografica nazionale.

MAURO PANZANI Responsabile Ufficio Attività di Controllo e Certificazione Prodotti Biologici